Scherma: Cdm, spada impegnata al Cairo, il fioretto a Plovdiv e Tauber

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 apr. – (Adnkronos) – Una pattuglia di 48 azzurri in partenza per l’intenso weekend internazionale che attende la scherma italiana. Per la spada maschile e femminile appuntamento al Cairo con il Grand Prix Fie, solo gare individuali in programma a punteggio raddoppiato. Si sdoppia invece la Coppa del Mondo di fioretto: uomini a Plovdiv, in Bulgaria, mentre per le donne c’è la tappa di Tauber, in Germana, in entrambi gli eventi sono previste sia le prove individuali che quelle a squadre. Il GP Fie del Cairo vedrà al via 12 spadisti azzurri e altrettante spadiste selezionate dal Responsabile d’arma Dario Chiadò. Nella gara maschile rappresenteranno il tricolore Gianpaolo Buzzacchino, Gabriele Cimini, Valerio Cuomo, Davide Di Veroli, Enrico Garozzo, Giacomo Paolini, Andrea Santarelli, Federico Vismara, Marco Molluso e i tre under 20 Filippo Armaleo, Simone Mencarelli ed Enrico Piatti.

Tra le donne saranno in pedana la rientrante Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola, Alberta Santuccio, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Roberta Marzani, Giulia Rizzi, Alessandra Bozza, Eleonora De Marchi, Marta Ferrari e Gaia Traditi. Sulle pedane egiziane dell’Indoor Halls’ Complex, come da programma dei Grand Prix, si comincerà venerdì con le fasi preliminari della competizione maschile, il giorno seguente toccherà alle spadiste andare a caccia dei pass per il tabellone principale. Domenica, invece, giornata clou con le fasi finali di entrambe gare.

Trasferta in Bulgaria, invece, per i fiorettisti del ct Stefano Cerioni. A Plovdiv, dopo la “doppietta” firmata a Belgrado nel weekend di Pasqua, torneranno in pedana per la competizione individuale Tommaso Marini e Giorgio Avola, con loro i numeri 3 e 4 del ranking mondiale – rispettivamente – Alessio Foconi e Daniele Garozzo, poi Guillaume Bianchi, Davide Filippi, Edoardo Luperi, Alessandro Paroli, Filippo Macchi e tre freschi campioni del mondo a squadre under 20, Damiano Di Veroli, Giulio Lombardi e Tommaso Martini.

Sulle pedane bulgare i turni preliminari della prova individuale si svolgeranno venerdì, mentre sabato sarà la giornata del tabellone principale. Domenica la conclusione dedicata alla gara a squadre in cui l’Italia confermerà la formazione che quest’anno ha vinto le tappe di Coppa del Mondo di Parigi e Belgrado (chiudendo al terzo posto al Cairo) con Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Tommaso Marini e Guillaume Bianchi.

Il ricco weekend internazionale vedrà infine le fiorettiste impegnate a Tauber. In Germania nella prova individuale ci saranno Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini, Erica Cipressa, Martina Favaretto, Camilla Mancini, Francesca Palumbo, Elena Tangherlini, Olga Rachele Calissi, Anna Cristino, Marta Ricci e Martina Sinigalia. Anche per il fioretto femminile la giornata di venerdì sarà dedicata alle fasi preliminari della prova individuale, che si concluderà poi sabato con il tabellone principale. La tappa tedesca di Coppa del Mondo sarà chiusa domenica con la competizione a squadre in cui il quartetto delle azzurre, lo stesso salito sul terzo gradino del podio a Belgrado, sarà composto da Alice Volpi, Arianna Errigo, Erica Cipressa e Martina Favaretto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli