Scherma: Chiadò (ct Italia spada), 'felice di questo inizio, abbiamo grandi motivazioni' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Alla prima convocazione hanno risposto, per il settore maschile, Gianpaolo Buzzacchino, Gabriele Cimini, Fabrizio Citro, Valerio Cuomo, Daniel De Mola, Matteo Di Coste, Davide Di Veroli, Edoardo Foti, Giulio Gaetani, Enrico Garozzo, Giorgio Guerriero, Marco Molluso, Edoardo Munzone, Giacomo Paolini, Paolo Pizzo, Andrea Russo, Andrea Santarelli, Matteo Tagliariol, Andrea Vallosio e Federico Vismara. Il gruppo femminile è invece composto da Sara Billi, Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Elena Ferracuti, Marta Ferrari, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Giordana Gallina, Federica Isola, Sara Maria Kowalczyk, Roberta Marzani, Mara Navarria, Alessia Pizzini, Giulia Rizzi, Emilia Rossati, Alberta Santuccio e Gaia Traditi.

Lo staff tecnico del ct Chiadò è formato da Alessandro Bossalini, Enrico Di Ciolo, Roberto Cirillo, Giacomo Falcini, Francesco Leonardi, Daniele Pantoni, Mario Renzulli, Alfredo Rota, Adalberto Tassinari, Paolo Zanobini e Massimo Zenga. A supporto degli azzurri della spada, in Toscana, anche i preparatori atletici Andrea Vivian e Marco Giangiuliani, il medico Chiara Lodoli, i fisioterapisti Maurizio Iaschi, Stefano Vandini e Francesco Aragona e il tecnico delle armi Antonio Di Biase. Primi obiettivi stagionali sono le due tappe che terranno a battesimo la Coppa del Mondo 2021/2022 di spada: Tallin per le donne e Berna per gli uomini, gare che si svolgeranno in contemporanea il 19 e 20 novembre prossimi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli