**Scherma: Fis, Cerioni ct del fioretto, Tarantino della sciabola e Chiadò della spada** (3)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Alla guida della sciabola ci sarà invece Luigi Tarantino. Napoletano classe 1972, quattro medaglie olimpiche con la squadra di sciabola vinte da atleta in una lunga carriera pluridecorata, ha trasferito il carisma e il talento che aveva in pedana nel nuovo ruolo di tecnico. È stato negli ultimi anni apprezzato referente del settore Under 20 della Nazionale italiana. Un’avventura ricca di soddisfazioni con gli azzurrini, che ha fatto da preludio al “salto” alla guida degli Assoluti.

Per la spada, infine, si ripartirà da Dario Chiadò. Classe 1967, nato a Venaria Reale, debuttò nell’orbita dello staff tecnico della Nazionale di spada ben 25 anni fa, lavorando sia con il settore Under 20, di cui è stato a lungo maestro referente, che con gli Assoluti. Per il navigato tecnico piemontese una lunga esperienza al seguito degli spadisti azzurri in giro per il mondo, compresa l’avventura da official ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli