Schiaffi e ingiurie, maestra di Palizzi Marina sospesa per un anno

"La maestra è cattiva". Comincia così il racconto di un piccolo alunno spaventato, raccolto durante una indagine della Guardia di Finanza di Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, che ha portato all'emissione da parte del gip di Locri di una misura cautelare di sospensione dall'esercizio del pubblico servizio nei confronti di un'insegnante della scuola primaria di Palizzi Marina. Il provvedimento restrittivo impedirà alla maestra l'esercizio del proprio ruolo di educatrice per un periodo di 12 mesi. La donna, documenta l'inchiesta, in molteplici occasioni, ha vessato i suoi alunni della elementare con maltrattamenti, percosse e minacce ingiustificate.