Schianto aereo Iran, Ucraina dichiara lutto nazionale

Ihr

Roma, 9 gen. (askanews) - Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato una giornata di lutto nazionale all'indomani dello schianto vicino a Teheran di un aereo di linea ucraino in cui sono rimaste uccise 176 persone, promettendo di accertare le cause della sciagura aerea.

"Il 9 gennaio viene dichiarato un giorno di lutto nazionale", ha annunciato il capo dello Stato in un video pubblicato su Facebook, poche ore dopo il suo ritorno dalle vacanze in Oman. Zelenski ha deposto un mazzo di fiori di fronte a un memoriale improvvisato per i nove membri dell'equipaggio ucraino all'aeroporto principale di Kiev, secondo una foto diffusa dalla presidenza. (Segue)