Tre giovanissimi sono morti in uno schianto nel Vercellese

Fortunato Serranò / Agf

AGI - Sono tre giovanissimi biellesi, di età compresa tra i 16 e i 21 anni, le vittime del devastante scontro frontale avvenuto all'alba in provincia di Vercelli sulla provinciale 230 all'altezza del curvone dell'abitato di Busonengo, tra Collobiano e Formigliana.

I tre erano a bordo di una Lancia Y condotta da un 21enne, che è rimasto a sua volta gravemente ferito ed è ricoverato in condizioni critiche all'ospedale di Novara. Il quarto ferito è il conducente della Bmw che si è scontrata frontalmente con la vettura su cui viaggiavano i quattro ragazzi biellesi: un 29enne  ricoverato in codice giallo a Vercelli.

Le forze dell'ordine sono ancora al lavoro per stabilire le cause dell'incidente, avvenuto in un punto già tristemente noto per diversi scontri con conseguenze anche gravi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli