Schianto tra due auto: un morto e tre feriti

·2 minuto per la lettura
Incidente tra Castro e Poggiardo
Incidente tra Castro e Poggiardo

Tragedia in Salento, precisamente tra Castro e Poggiardo, dove nella notte si è registrato un incidente stradale che ha causato la morte di una donna di 41anni e il ferimento di altri tre. Le autorità stanno ricostruendo la dinammica dell’accaduto.

Incidente tra Castro e Poggiardo

I fatti hanno avuto luogo intorno alle 2 lungo la provinciale 84. Secondo le prime ricostruzioni due auto si sono scontrate all’altezza di un incrocio per via Vittorio Veneto per cause ancora da accertare. L’impatto tra l’Alfa Romeo GT di colore bianco ed la Ford Focus di colore nero è stato talmente violento che le due vetture sono finite nelle campagne che costeggiano la strada e si sono ridotte ad un ammasso di lamiere.

Incidente tra Castro e Poggiardo: un morto e tre feriti

Immediata la chiamata ai Vigili del Fuoco, che giunti dal Distaccamento di Tricase hanno recuperato i feriti dall’abitacolo per consegnarli nelle mani dei sanitari del 118. Per la donna di 41 anni non c’è stato però nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate durante lo schianto, che hanno vanificato ogni sforzo di rianimazione da parte degli operatori. Si tratta di Loreta Merola, originaria di Maglie.

Data la gravità, il 118 ha dirottato le ambulanze al Panico di Tricase e al Fazzi di Lecce per gli altri tre feriti. Tra loro ci sono un uomo di 40 anni al volante della prima auto, che avrebbe riportato gravi traumi una donna di 38 anni nata a Poggiardo attualmente ricoverata in prognosi riservata e un ragazzo di 30 anni, anche lui nato a Poggiardo, accompagnato in codice rosso al “Vito Fazzi” di Lecce. Le sue sarebbero le condizioni che preoccupano di più i medici.

Incidente tra Castro e Poggiardo: indagini in corso

Presenti sul luogo dell’incidente anche le forze dell’ordine, che hanno provveduto a chiudere il tratto di strada interessato per permettere i rilievi. A loro spetterà ora il compito di ricostruire la dinamica del sinistro mortale e la rimozione dei veicoli, ormai completamente distrutti. Le autorità dovranno stabilire quale delle due vetture abbia provocato l’incidente e se sia stato uno schianto frontale o un tamponmento oltre ad accertare eventuali responsablità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli