Schifani (FI): ancora aspettiamo Piano Governo per il Mezzogiorno

Pol/Bar

Roma, 27 dic. (askanews) - "L'ennesima battuta d'arresto dell'economia meridionale è il riflesso di un ritardo ancora lontano dall'essere colmato. Nelle regioni del Mezzogiorno, infatti, si sta spegnendo l'impulso ad investire e all'attività di impresa, e la manovra del governo è, anche in questo senso, una imperdonabile occasione persa". Lo ha dichiarato in un anota il senatore di Forza Italia Renato Schifani, commentando il Rapporto di Confindustria e Srm.

"Il nodo delle infrastrutture e dei collegamenti - ha proseguito l'ex presidente del Senato - rimane irrisolto. Basti pensare al caso del caro voli da e per la Sicilia a cui il governo non ha voluto dare risposte nella legge di bilancio: per la prima volta nella storia, sono state necessarie iniziative spontanee per consentire a tanti giovani di tornare a casa per le feste".

A giudizio dell'esponente azzurro "l'agenda Sud non può essere affrontata né a suon di annunzi né con il rafforzamento dell'assistenzialismo. Occorrono politiche in grado di attrarre investimenti, di potenziare le carenti infrastrutture e di implementare la formazione. Ricordiamo che il presidente Conte aveva annunciato un Piano entro la fine dell'anno: ad oggi è rimasto solo un annuncio", ha concluso Schifani.