Schifani (FI): Pd-M5S? No a commissariamento democrazia

Pol/Bar

Roma, 21 ago. (askanews) - "L'Italia rischia di subire ancora una volta la devastante esperienza di essere governata da forze politiche che si sono contrapposte alle scorse elezioni con programmi sideralmente diversi e che hanno continuato in questa contrapposizione sino a ieri in Parlamento e nel Paese". Lo ha dichiarato in una nota il senatore di Forza Italia Renato Schifani.

"Dopo il fallimento di un analogo esperimento in danno al Paese e all'economia - ha proseguito l'ex presidente del Senato - ora si intende reiterare un metodo di governo che mira a gestire il potere e a evitare le urne. L'azione di un esecutivo non può essere meramente affidata a continui compromessi contrattuali, né è accettabile che forze politiche che sono minoranza nel Paese diventino maggioranza in Parlamento con una spregiudicata operazione di palazzo".

"Se tale scenario dovesse realizzarsi, Forza Italia contrasterà in ogni sede istituzionale e territoriale l'azione di un governo frutto del tornaconto politico e non della volontà espressa dai cittadini. La nostra democrazia non può essere commissariata", ha concluso Schifani.