Schilirò sospesa dalle funzioni dopo il discorso No Green Pass

·1 minuto per la lettura
Nunzia Schilirò (Photo: Nunzia Schilirò/Twitter)
Nunzia Schilirò (Photo: Nunzia Schilirò/Twitter)

È stata sospesa in via cautelativa dal servizio e dalle funzioni la vicequestore di Polizia Nunzia Alessandra Schilirò, la poliziotta che aveva parlato dal palco della manifestazione dei No Green Pass a San Giovanni a Roma. Il provvedimento di sospensione le è stato notificato oggi.

Alla poliziotta è arrivato anche un invito a partecipare a una conferenza stampa alla Camera sul Green Pass, per proseguire un dibattito “democraticamente” corretto sul passaporto vaccinale, che dal 15 ottobre sarà obbligatorio per accedere ai palazza della politica. A chiedere la presenza della poliziotta è stato il deputato Pino Cabras, ex M5s, ora appartenente alla formazione di ‘L’Alternativa c’è”. L’appuntamento nella sala delle conferenze stampa è previsto per domani alle dieci. L’invito è stato accettato, ma si attende il disco verde della Ps e, secondo quanto riferito, non appare probabile al momento che arrivi. L’idea nasce dalla volontà di discutere apertamente del nuovo ‘vincolo’, alla luce dell’articolo 21 della Costituzione. 

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli