Schirò (Pd): riaprire Scuola italiana Mendez Vigo Barcellona

Pol

Roma, 17 gen. (askanews) - "Il console di Barcellona, con decreto 1/2020 del 4 gennaio 2020, ha disposto la sospensione fino a nuovo avviso delle attività didattiche della Scuola italiana Mendez Vigo di Barcellona, un istituto che comprende una scuola dell'infanzia paritaria, una scuola primaria e scuole secondarie di primo e secondo grado. Le ragioni addotte a giustificazione di tale provvedimento sarebbero legate alla mancanza dei permessi necessari per garantire la sicurezza degli alunni e dei docenti. Tali requisiti di sicurezza sarebbero indispensabili per la legge locale ai fini dello svolgimento delle attività scolastiche. Il provvedimento, oltre a creare un evidente e comprensibile sconcerto nelle famiglie degli alunni, blocca l'attività di un istituto che opera in una delle aree più dinamiche del Paese". Lo afferma Angela Schirò, deputata del Pd eletta all'estero, in una interrogazione al ministero degli esteri in cui chiede "in quali tempi si ritenga di individuare soluzioni idonee affinché riprendano le attività didattiche per non compromettere il percorso formativo degli alunni e lo svolgimento dello stesso anno scolastico; quale ipotesi temporale venga avanzata per garantire i requisiti di sicurezza richiesti dalla legge e dalle esigenze di tutela degli alunni e degli operatori".