Schneider Electric: per Livetech cambio formato completamente automatizzato, efficienza, servizi digitali per l’utente finale

webinfo@adnkronos.com
·5 minuto per la lettura

Stezzano (BG), 23 ottobre 2020 - Livetech, azienda specializzata in ingegneria e produzione di sistemi completi di confezionamento primario e secondario, pallettizzazione e modellaggio del cioccolato, ha scelto Schneider Electric per realizzare E-Series: una macchina di nuova generazione per il confezionamento secondario che offre all’utente finale la flessibilità di un cambio formato completamente automatizzato, in tempo “zero”, grande compattezza e tutti i vantaggi di una gestione digitalizzata, grazie a software che supportano la diagnostica e manutenzione sfruttando appieno le potenzialità del cloud e di tecnologie emergenti quali la realtà aumentata.

Il tutto con una particolare attenzione all’efficienza energetica: la nuova macchina infatti per la parte dei Carriers è alimentata a 60V, il che la rende molto meno energivora di soluzioni di tipo tradizionale.

Livetech, che ha sede a Monticello d’Alba (CN), ha 120 dipendenti distribuiti tra la sede principale – presso la quale implementa e gestisce le soluzioni per il packaging secondario – e un impianto a Settimo Torinese (TO) dedicato all’offerta per il confezionamento primario.

L’azienda collabora con le più grandi multinazionali dell’ambito food e grazie a costanti investimenti in ricerca e sviluppo offre ai propri clienti consulenza e soluzioni sempre performanti e attente alla sostenibilità. Oltre al mondo del cioccolato, Livetech opera anche altri settori dell’alimentare quali dairy (latticini), healthy food e pet food.

Livetech evolve costantemente la sua proposta per andare incontro alle esigenze sempre più complesse dei suoi clienti: performance, flessibilità e rapidità nel cambiamento di ricette, efficienza energetica/produttiva e anche – sempre di più – sostenibilità, a supporto di un valore che per i più importanti brands del food e per i consumatori è diventato, di fatto, irrinunciabile e strategico.

“Rispondiamo alle molteplici esigenze dei clienti proponendo un concetto di essenzialità, incarnato dalla macchina E-Series: soluzione a basso consumo energetico in cui la meccanica è semplificata, ma si integrano i più recenti sviluppi tecnologici di automazione e software, per arrivare ad offrire al cliente un sistema a “zero changeover” ovvero con tempo di cambio formato nullo con macchine smart , affidabili, ad elevate performance” commenta Luciano Vacchetta, Automation Technical Manager di Livetech,

E-Series: il confezionamento secondario è già nel futuro

Schneider Electric collabora con Livetech da oltre un decennio: una partnership consolidata in cui Livetech riconosce un importante valore aggiunto in termini di capacità di innovazione, supporto tecnico e commerciale. Un lavoro di squadra che si traduce nella co-progettazione e co-sviluppo della soluzione per il cliente finale.

Ultimo atto – per il momento – di questo fruttuoso rapporto è una macchina realizzata totalmente con tecnologie Schneider Electric composta da una linea robotizzata che svolge la formatura e riempimento scatole. Un sistema a carrelli indipendenti per la sincronizzazione e il trasporto dei prodotti. La linea che Livetech presenterà in anteprima ad Interpack dove sarà installato il primo sistema Schneider Electric Lexium MC 12 (Multi Carrier System): un modulo meccatronico a carrelli indipendenti, scalabili e flessibili riconfigurabili a ciclo programma per garantire massima flessibilità e modularità.

Il Multi Carrier System è un sistema di carrelli totalmente indipendenti che si muovono su più motori lineari ad alta efficienza, per formare l’astuccio in cui confezionare il prodotto. Le soluzioni integrate di motion e robotica sfruttando meccaniche Delta 2 e Delta 3 di Schneider Electric, invece, eseguono il caricamento dei prodotti e la chiusura dell’astuccio stesso.

Caratteristica fondamentale della macchina è la sua assoluta modularità, per potersi adattare alle esigenze di confezionamento di qualunque tipo di prodotto. La soluzione implementata da Livetech sfrutta due carrelli (detti moovers) per il trasporto in modo da consentirne una regolazione in funzione delle dimensioni dell’astuccio stesso. Le scelte tecnologiche adottate rendono i processi di cambio formato minimi o nulli.

L’E-Series è totalmente equipaggiata da sistemi Schneider Electric e connessa tramite IoT Box, che consente di gestire flussi informativi verso il cloud Schneider Electric. Ricca la “dotazione” software che implementa realtà aumentata per l’operatività e la diagnostica, soluzioni per la manutenzione, gestione aggregata di dati e informazioni dell’impianto

Livetech con E-Series propone al mercato: Efficienza, Produttività e Sostenibilità, scegliendo Schneider Electric come partner in questa nuova importante sfida. Tutte le soluzioni Schneider Electric presentano un brand Green Premium Ecolabel, il programma di sostenibilità dei prodotti Schneider Electric. Questo marchio permette di fornire informazioni complete sui prodotti di Schneider Electric relativamente al loro impatto ambientale, attraverso il «Product Environmental Profile»; al rispetto di normative legate all’utilizzo di sostanze pericolose per la salute dell’uomo; alla gestione del loro ciclo di vita e smaltimento.

La combinazione e l’implementazione di queste soluzioni hanno portato a una riduzione dell’impatto ambientale della macchina, avvalorando l’impegno di Livetech e Schneider Electric nell’offrire soluzioni che ne aumentino la sostenibilità.

L’obiettivo di Schneider Electric è consentire a tutti di sfruttare al meglio l’energia e le risorse, coniugando progresso e sostenibilità. Questo è ciò che definiamo, Life Is On. La nostra missione è essere il Partner digitale per la sostenibilità e l’efficienza. Guidiamo la trasformazione digitale integrando le migliori tecnologie mondiali per la gestione dei processi e dell’energia, prodotti connessi dal campo al cloud, soluzioni di controllo, software e servizi per tutto il ciclo di vita; in questo modo, rendiamo possibile la gestione integrata di case, edifici, data center, infrastrutture, industrie. Siamo la più locale delle aziende globali. Promuoviamo l’adozione di standard aperti e la creazione di ecosistemi di partnership che condividano con noi uno scopo significativo e i nostri valori di inclusione e di valorizzazione delle persone. www.se.com/it

Contatti Stampa

Prima Pagina Comunicazione

Caterina Ferrara,

caterina@primapagina.it

Cristiana Stradella

cristiana@primapagina.it

02 91 33 98 11