Scholz a Roma: Italia sui vaccini stimolo per andare avanti

·1 minuto per la lettura
featured 1553945
featured 1553945

Roma, 20 dic. (askanews) – “Per quanto riguarda la Germania sul tema coronavirus, lotta contro l’emergenza, credo che alcune cose che abbiamo iniziato dimostrano che erano giuste. È stato giusto iniziare molto presto una campagna per le dosi booster. I tassi di vaccinazione in Italia sono uno stimolo ad andare avanti”: così il cancelliere tedesco Olaf Scholz in conferenza stampa dopo l’incontro con il presidente del Consiglio Mario Draghi, sottolineando che la Germania vuole accelerare a sua volta i ritmi della immunizzazione.

“Che cosa ha valutato l’unità di crisi, che abbiamo appena creato, ha appena avviato il suo lavoro, per la logistica dei vaccini, molto importante per l’organizzazione, abbiamo anche noi un generale ora in prima linea e su un altro esempio vi abbiamo seguito”, ha affermato, facendo riferimento al generale italiano Figliuolo.

“E abbiamo inoltre creato un consiglio di esperti che ci dà dei suggerimenti attenti, da non ritrovarci in una situazione in cui ci sono molti esperti che danno suggerimenti che non sono tutti uguali”, ha sottolineato ancora Scholz.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli