Sci, Paris trionfa nella discesa libera di Bormio

·2 minuto per la lettura

Dominik Paris trionfa nella discesa libera di Bormio, valida per la Coppa del Mondo di sci alpino. Il 32enne altoatesino si impone per la settima volta in carriera sulla pista 'Stelvio' con il tempo di 1'54"63 davanti agli svizzeri Marco Odermatt (1'54"87) e Niels Hintermann (1'55"43). Quarto posto per l'austriaco Daniel Hemetsberger (1'55"62) che si lascia alle spalle il tedesco Dominik Schwaiger (1'55"73) e il norvegese Aleksander Aamodt Kilde (1'55"75). Nono posto per l'altro azzurro Matteo Marsaglia (1'55"96). “Mi piace molto questa pista, mi sento sempre sicuro ed in fiducia. Anche quest’anno era tosta, difficile, ma quando dai il massimo al traguardo sei soddisfatto. Spero di crescere ancora, di migliorare ma la sciata sta andando bene: la fiducia sta tornando”, le parole di Paris dopo la vittoria.

Soddisfazione in casa Italia anche per il decimo posto di Matteo Marsaglia. Il 36enne appartenente al Centro Sportivo Esercito ha disputato un’ottima prova, scendendo col pettorale numero 26, terminando a 1”33 dal compagno di squadra. Finisce in top venti anche Mattia Casse, diciassettesimo a 1”94. Ventinovesimo posto per Pietro Zazzi, ultimo a partire, ancora convincente dopo le ottime discese in prova. Trentaquattresimo posto per Guglielmo Bosca, seguito da Christof Innerhofer 38esimo.

Grazie ai 100 punti guadagnati Paris vola al primo posto nella classifica di specialità, in risalita di tre posizioni, con 227 punti seguito dall’austriaco Matthias Mayer a 224 e da Hintermann con 178 punti. Invariate le prime tre posizioni nella classifica generale che vede sempre al comando Odermatt (713 punti), secondo Mayer (434 punti) e terzo Aleksander Aamodt Kilde (374 punti). Il programma gare nella tappa di Bormio continuerà mercoledì 29 e giovedì 30 dicembre, con due supergiganti in programma dalle ore 11.30 in diretta su Rai 2 e Raisport.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli