Sci: Sima, 'appoggio candidatura Falez a presidenza Fisi, c'è bisogno di innovare'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 set. (Adnkronos) – “Ho deciso di appoggiare la candidatura di Alessandro Falez a presidente della Fisi per la prospettiva di una federazione che condivida progetti, pensieri e discussioni, ossia quel che purtroppo non è stato fatto molte volte negli ultimi anni, e lo dico con rammarico da consigliere uscente”. Così Enzo Sima, candidato consigliere Fisi, a margine della presentazione della candidatura di Alessandro Falez a presidente della federazione, svoltasi al Crown Plaza di Roma. “La Fisi ha una grossa connessione con il mondo della montagna -ha continuato Sima-. Quest’anno a un certo punto dell’estate nessun ghiacciaio in Europa era aperto: l’evoluzione del clima e dei i costi energetici sono elementi che cadono pesantemente sulla parte sociale della montagna e di conseguenza sulla Fisi. La Fisi è riconosciuta dal governo come strumento operativo, è bene che lo sia veramente. La Fisi è una grande azienda con quasi 40 min di fatturato: ha bisogno di innovare dal punto di vista tecnologico, del marketing e della comunicazione. C’è bisogno anche di una Fisi che pensi a come rinvigorire le attività giovanili”.