Sciame sismico a Regalbuto, scosse di terremoto di magnitudo compresa tra 2.7 e 3.5

sciame sismico a regalato
sciame sismico a regalato

Sciame sismico a Regalbuto: una serie di scosse di terremoto di magnitudo compresa tra 2.7 e 3.5 si sono susseguite a distanza di pochi minuti nel comune situato in provincia di Enna, in Sicilia, nella serata di lunedì 29 agosto.

Sciame sismico a Regalbuto, scosse di terremoto di magnitudo compresa tra 2.7 e 3.5

Nella serata di lunedì 29 agosto, la terra ha cominciato a tremare in Sicilia. Uno sciame sismico con epicentro principalmente a Regalbuto ha travolto le province di Enna e di Catania. Le scosse, che si erano manifestate già a partire dalla notte, hanno avuto magnitudo compresa tra 2.7 e 3.5. In questo contesto, i sismografi dell’INGV stanno registrando da ore decine di scosse di terremoto in Sicilia.

Per quanto riguarda le scosse, il primo sisma di magnitudo 3.5 è stato registrato alle 21:15 a Regalbuto e ha avuto un ipocentro di 17,4 chilometri. Il secondo sisma di magnitudo 3.0 è stato rilevato alle 21:18 e ha avuto una profondità di 13,5 chilometri. Il terzo sisma di magnitudo 3.5 è avvenuto alle 21:41 e ha avuto epicentro a Bronte, in provincia di Catania, mentre l’ipocentro è stato pari a 17,6 chilometri. Altre scosse di magnitudo 3.1, 2.9, 2.7 e 3.2, ancora, sono state segnalate rispettivamente alle 21:45, alle 21:49, alle 21:52 e alle 22:01 sempre a Regalbuto e hanno avuto profondità di 9, 16, 13,8 e 16,2 chilometri.

In considerazione della scarsa profondità di tutti i terremoti dello sciame sismico che ha travolto l’area, questi sono stati avvertiti in modo significativo dalla popolazione locale e nelle località limitrofe rispetto ai vari epicentri.