Scientology, boom di iscrizioni ai corsi online

·2 minuto per la lettura

La Chiesa di Scientology in Italia registra un boom di corsi on line. “In questo periodo - spiegano alla Adnkronos da Scientology- il già crescente interesse per questa nuova religione è aumentato ancor più con persone che si sono iscritte a corsi per corrispondenza e corsi on-line. Un interesse tale che non si era mai registrata tanta affluenza da quando la chiesa di Scientology ha inaugurato i suoi servizi on line e attivato i corsi per corrispondenza”.

A poco a poco e con tutte le cautele del caso anche Scientology sta riaprendo ai fedeli: “Lo sta facendo per "fasi successive" e nel pieno rispetto delle norme emanate dalle competenti autorità perché la priorità, per tutto il periodo del lockdown e successivamente, è quella di tutelare la salute di suoi fedeli, del pubblico in generale e la sanità dei suoi luoghi di culto, grazie al rispetto delle disposizioni di legge, adottando delle misure persino più restrittive di quelle dettate dalle autorità per quanto concerne il distanziamento sociale, lo screening degli accessi e la sanificazione delle chiese di Scientology”.

Da subito, nel periodo del lockdown, la Chiesa di Scientology è stata attiva con l'apertura del Centro Risorse di Prevenzione (https://www.scientology.it/staywell): una piattaforma on line con materiale didattico su come Mantenere Se Stessi e gli Altri in Buona Salute, su come prevenire le malattie grazie all'isolamento quando si è contagiosi e con l'uso di guanti e mascherine. “Appena è stato possibile uscire - spiegano -, gruppi di Ministri Volontari in tutte le città in cui è presente una chiesa (12 in Italia), o in cui si trova una missione di Scientology (in 20 città italiane) hanno provvisto questi materiali didattici in formato cartaceo agli esercizi commerciali dove i clienti potevano prenderne copia gratuitamente dagli espositori. In tutta Italia sono state distribuite centinaia di migliaia di opuscoli”.

La Chiesa di Scientology coglie l’occasione per ricordare che “è stata di recente accusata da un "ex-membro, espluso molti anni fa per gravi violazioni dei codici morali ed ecclesiastici della chiesa" che "usando il condizionale" riferisce che non accetterebbe le cure e le pratiche mediche, quando al contrario "il fondatore L. Ron Hubbard consiglia esplicitamente di curarsi quando si è malati di patologie riconosciute e comprovate dalla medicina, prima di ricevere il conforto spirituale e procedere nel proprio cammino di riscoperta e liberazione spirituale tramite Scientology".

La Chiesa di Scientology dice che “molte persone che non hanno mai visitato una chiesa di Scientology stanno chiamando per poter visitare uno dei luoghi di culto. Per il momento, le misure di prevenzione sanitaria non lo rendono possibile e vengono invitate a consultare il sito web o iscriversi a corsi on line”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli