Sciopero Poligrafici, Rossi: riaprire subito confronto

Red/rus

Roma, 25 ott. (askanews) - "Non può che preoccupare la situazione che si è determinata nelle testate del gruppo Poligrafici, giornali di grande tradizione, che devono continuare ad essere strumenti preziosi di un'informazione puntuale e plurale. Credo che sia necessario, anche alla luce della forte mobilitazione dei giornalisti, far ripartire un confronto sul piano editoriale". Così il presidente della Toscana Enrico Rossi a proposito della vertenza che coinvolge Nazione, Giorno, Resto del Carlino e QN, dove il cdr ha proclamato due giorni di sciopero contro i tagli annunciati dall'editore. "Esprimo la solidarietà mia e della giunta regionale ai giornalisti impegnati in questo difficile confronto sindacale - dice ancora Rossi - Oggi più che mai è necessaria nel nostro Pares una stampa forte, libera, autorevole."