Sciopero Taxi Roma, la protesta davanti al ministero

"Tutto chiuso il taxi muore, abbandonati dalle istituzioni", "doveri tanti, diritti nessuno". Questi sono solo alcuni dei tanti striscioni dei tassisti italiani. Sono venuti da tutta Italia, riunendosi sotto il ministero dell’Economia e Finanze a Roma, per protestare contro i nuovi Dpcm accusati di aver messo in ginocchio un intero settore. Tante le sigle che hanno aderito allo sciopero e partecipato alla manifestazione. Sono circa un migliaio al momento le persone in protesta davanti al ministero.