Sciopero Tpl, sindacati: adesione al 100% su metropolitana Milano

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 mar. (askanews) - Adesione media del 90% in Lombardia allo sciopero del trasporto pubblico locale indetto dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa, Cisal, Ugl. A Milano è stata del 100% l'adesione da parte del personale di ATM delle linee metropolitane di Milano e 70% quello delle linee in superficie. Lo sottolienano le sigle sindacali in una nota.

Luca Stanzione, segretario generale Filt Cgil Lombardia, ricorda come "Regione Lombardia assumendo un'atteggiamento miope, non ha mai voluto affrontare problemi come la riorganizzazione dei trasporti in base all'indice di riempimento,la distribuzione delle risorse economiche alle aziende colpite dalla pandemia e la gestione anticipata degli effetti della crisi che avranno un forte impatto su imprese e occupazione".

Giovanni Abimelech, segretario generale Fit Cisl Lombardia, evidenzia "l'indifferenza delle aziende sul confronto del rinnovo contrattuale dopo che molto lavoratori sono stati messi in cassa integrazione, sospesi o hanno visto ridotto il proprio reddito".

Antonio Albrizio, segretario generale Uiltrasporti Lombardia, sottolinea la "necessità di un coordinamento complessivo. Non si può indebolire ulteriormente il settore che presenta tutta una serie di piccole imprese prive della capacità di affrontare forti investimenti".