Sciopero treni e trasporti: news oggi e domani 17 giugno 2022

(Adnkronos) - Treni e trasporti, le news sullo sciopero. Dalle 21.00 di oggi, infatti, incrocerà le braccia per 24 ore il personale Fs mentre domani, a Roma, a rischio corse saltate saranno i bus. Ecco le info:

SCIOPERO PERSONALE FS 16-17 GIUGNO - Sciopero nazionale del personale Fs per 24 ore a partire dalle 21.00 di domani, giovedì 16 giugno, e fino alle 21.00 di venerdì 17 giugno. L’agitazione sindacale, spiega il Gruppo Fs Italiane, "può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione".

Se non sono previste modifiche alla circolazione dei treni a Lunga Percorrenza, per i treni regionali sono invece garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 (qui l'elenco dei treni nazionali garantiti).

Ma attenzione: "poiché in corso di sciopero si potrebbero verificare variazioni non preventivabili (es.: modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), è importante prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d'informazione", ricorda ancora il Gruppo Fs, che spiega come "i treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale".

SCIOPERO BUS A ROMA - Domani, venerdì 17 giugno, è inoltre in programma uno sciopero di quattro ore proclamato da Orsa Tpl e Usb Lavoro Privato. I mezzi Atac - metro, bus e tram - saranno a rischio dalle 8.30 alle 12.30. Non saranno invece interessate le linee Contral, di Fs e quelle bus gestite da Roma Tpl. Il servizio sarà garantito sino alle ore 8.30, alle ore 12.30 è prevista la ripresa del servizio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli