Scippo in piazza Garibaldi: maresciallo fuori servizio blocca il ladro

scippo piazza garibaldi

Un maresciallo della Guarda di Finanza fuori servizio ha bloccato l’uomo colpevole di scippo in piazza Garibaldi a Napoli, vicino alla stazione centrale. Ad essere derubate sono state due turiste inglesi che nella mattinata di domenica 1 dicembre si trovano in città. Il ladro, un uomo napoletano, voleva approfittare delle straniere per mettere in atto il suo piano, ma è stato colto impreparato. Da quanto si apprende, il militare si sarebbe unito alle ragazze all’inseguimento del malvivente fino a bloccarlo in attesa dell’arrivo della Polizia Municipale.

Scippo in Piazza Garibaldi

La dinamica dello scippo avvenuto in piazza Garibaldi in pieno centro a Napoli è alquanto singolare. Le due turiste inglesi, distratte dal paesaggio, sarebbero state spintonate e aggredite dal malvivente. Quest’ultimo inoltre, avrebbe rubato il cellulare dalla mani di una ragazza. L’uomo napoletano voleva approfittare delle giovani straniere che non conoscevano il territorio, ma non è andata proprio come pensava. Infatti, l’uomo si sarebbe dato alla fuga, ma sarebbe stato prontamente inseguito dalle giovani inglesi. Per attirare l’attenzione le ragazze si sarebbero messe ad urlare. Anche un maresciallo della Guardia di Finanza fuori servizio, infine, si sarebbe unito alle turiste e avrebbe immobilizzato il ladro. Una volta fermato, il militare ha aspettato l’arrivo della Polizia Municipale. Il telefono scippato è stato riconsegnato alla sua proprietaria senza alcune conseguenza per i protagonisti.

L’episodio è stato narrato e documentato dall’associazione No Comment. I volontari, infatti, stavano riprendendo alcune scena in piazza Garibaldi per verificare e monitorare periodicamente la vivibilità della città di Napoli.