Scirocco e tanta pioggia

webinfo@adnkronos.com

Il tempo stabile e soleggiato degli ultimi giorni diventa un ricordo: peggioramenti in arrivo nuovamente sull'Italia per una perturbazione atlantica. Le piogge - che interesseranno soprattutto il Nord, risultando più forti sulla Liguria - torneranno anche nel weekend. 

Piogge localmente intense stanno interessando il Nord-ovest con nevicate sopra i 1.300 metri, fa sapere il team de 'ILMeteo.it'. "Col passare delle ore i fenomeni si sposteranno rapidamente verso il Nord-est e su gran parte delle Regioni centrali, in particolare l'area tirrenica. Su alcuni tratti del Levante ligure e sulle coste settentrionali della Toscana, i fenomeni potrebbero risultare anche forti e caratterizzati da rovesci e locali nubifragi. Tra il pomeriggio e la sera il quadro meteo migliorerà sull'estremo Nord-ovest mentre continuerà a piovere sul Nord-est, al Centro e fino alla Campania e le coste tirreniche della Calabria".Giovedì e venerdì "migliorerà al Nord mentre qualche rovescio interesserà ancora le coste tirreniche centrali e meridionali". Ma nel corso del weekend "tenderà a peggiorare nuovamente: dopo un sabato prevalentemente soleggiato, ecco che domenica un fronte perturbato, alimentato da correnti fresche oceaniche e sospinto da venti di Scirocco, interesserà tutto il Nord con tanta pioggia, ancora una volta intensa e sotto forma di nubifragi sulla Liguria. In anteprima il team annuncia l’arrivo di aria più fredda, direttamente dal Polo Nord, a partire da martedì 3 dicembre".