Scissione 5 Stelle, Razzi: "Partito Di Maio? Da prefisso telefonico"

(Adnkronos) - ''Di Maio fa un partito? Da prefisso telefonico...''. Al Senato, nella sala Garibaldi, il 'Transatlantico di palazzo Madama', si aggira anche Antonio Razzi. L'ex 'responsabile', classe 1948, che nel 2010 mollò Antonio Di Pietro per salvare il governo Berlusconi, diventando il volto simbolo del trasformismo politico pro-Silvio, pronostica un flop per Luigi Di Maio, pronto a rompere con Giuseppe Conte per dar vita a una 'nuova cosa'.

Razzi ha contato fino ad ora ''8 senatori'' pronti a imbarcarsi nell'avventura dimaiana, due sotto la fatidica quota dieci prevista dal regolamento per costituire un gruppo autonomo. L'ex dipietrista si leva qualche sassolino dalla scarpa: ''Ma come, quando ho lasciato l'Italia dei valori mi hanno rotto tutti le balle e poi non ho avuto nulla, nessuna poltrona...". "Ora -sorride divertito- ho chiesto a chi vuole andare con Di Maio e rompere con Conte: 'ma cosa vi danno in cambio?'. Non lo sanno che Di Maio non può dare nulla? Ma dove va?''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli