Scissione M5S, Brugnaro: "Di Maio? Se fa 'partito del sì' ci avrà al suo fianco"

(Adnkronos) - "Di Maio ha avuto un cambiamento profondo e importante, ho avuto modo di seguirlo, e di incontrarlo anche per motivi istituzionali, e ho compreso la sua evoluzione: mi fa piacere che riconosca il nostro lavoro di sindaci, che è un lavoro di frontiera, e che cerca un raccordo sempre più proficuo con Regioni e governo in un quadro nazionale". Lo dice all'Adnkronos il sindaco di Venezia e leader di Coraggio Italia Luigi Brugnaro, a proposito dell'appello rivolto ieri da Luigi Di Maio, che ha indicato proprio nei sindaci il primo punto di riferimento del nuovo movimento Insieme per il futuro. "Quella di Di Maio è una scelta molto coraggiosa, guardando al loro campo...", sottolinea il primo cittadino della città lagunare.

"Mi fa piacere questo riconoscimento da parte del ministro degli Esteri, con il quale c'è una consonanza anche sul piano della ricerca di nuove fonti energetiche, tema sul quale si è speso molto con altri Stati. Il rispetto tra le istituzioni è un vantaggio per l'Italia".

"Ci accomuna anche il sostegno a Draghi, che io arrivai pure a proporre come Presidente della Repubblica, e, credo, una propensione a respingere il 'partito del no', qual è diventato il M5S. Quindi, se questa nuova formazione si concentrerà su progetti immediatamente realizzabili, ponendosi come 'partito del sì' -conclude Brugnaro- ci troverà al suo fianco".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli