Sclerosi multipla, tornano le camminate all’aperto 'NordicTales'

(Adnkronos) - Una camminata in mezzo alla natura per offrire alle persone con sclerosi multipla, familiari e caregiver l’opportunità di avvicinarsi alle discipline sportive e comprenderne i benefici per il benessere psicofisico di chi convive con questa impattante patologia neurodegenerativa. È quanto si propone NordicTales, iniziativa itinerante promossa da Sanofi - con il patrocinio dell'Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) e realizzata in collaborazione con la Scuola italiana di Nordic Walking per raccontare la sclerosi multipla attraverso una chiave differente, mettendo in evidenza il ruolo del Nordic Walking, e più in generale del movimento, fisico o mentale quale valido alleato per una migliore qualità di vita di chi convive con questa patologia. L’ottava edizione, dopo lo stop di due anni a causa della pandemia, parte oggi dalla Calabria per toccare poi la Lombardia e la Campania.

Aumento della forza muscolare e miglioramento della coordinazione e dell’equilibrio: sono questi alcuni dei benefici del Nordic Walking, una disciplina che coinvolge fino al 90% della muscolatura senza affaticarla e senza sovraccaricare le articolazioni, grazie all’uso delle bacchette. In generale, l’attività fisica, se svolta con continuità e per un lungo periodo può contribuire a mettere un freno alla malattia. Una recente revisione della letteratura ha infatti permesso di evidenziare un numero sempre crescente di ricerche che indicano come la pratica sportiva riduca la neurodegenerazione e possa essere efficace nello stimolare la neuroplasticità, grazie al miglioramento della funzionalità del sistema nervoso che si associa all’esercizio.

La partecipazione a NordicTales è gratuita e aperta a tutti. Tutte le informazioni sulle tappe e le istruzioni per l’iscrizione sono disponibili sulle pagine Fb e Instagram di “Sono in Movimento".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli