Scommesse abusive nel Palermitano, sequestrato centro a Torretta

Xpa

Palermo, 14 ott. (askanews) - La Guardia di Finanza di Carini in provincia di Palermo ha individuato e sequestrato un centro scommesse privo di ogni autorizzazione nel Comune di Torretta.

In particolare, nel corso degli accertamenti è stata rinvenuta all'interno dell'attività apparecchiatura tecnica costituita da PC e Stampanti termiche, numerose ricevute di gioco nonché una significativa quantità di denaro. Una prima analisi tecnica dei PC svolta con l'ausilio dei funzionari dell'Agenzia della Dogane e dei Monopoli di Palermo ha permesso di rilevare il collegamento diretto a piattaforme di gioco online, nello specifico al sito del bookmaker estero www.goldw24.com, e la cronologia delle scommesse effettuate, dimostrando così che l'esercente aveva predisposto le apparecchiature, connesse alla rete internet, per consentire ai clienti di scommettere e giocare su piattaforme di soggetti privi di titolo concessorio.

Il titolare è stato denunciato per esercizio abusivo di gioco e scommesse con vincita in denaro e gli sono state contestate violazioni amministrative per un importo complessivo di 80 mila euro.