Scommesse sportive online: Ministero Economia e Finanze valuta la proroga delle concessioni

schermata 2022 07 19 alle 153318
schermata 2022 07 19 alle 153318

Due, quindi, interrogazioni presentate alla Camera e rivolte al Ministero dell’Economia e delle Finanze che riguardano le concessioni in materia di scommesse. La prima, presentata dal deputato Martinciglio del Movimento 5 Stelle chiede se il Ministero intende intraprendere delle iniziative legislative atte a prorogare le concessioni in scadenza il 30 giugno 2022 (o in caso contrario quali siano le ragioni). I deputati Sani, Buratti e Fragomeli del PD chiedono, invece, se si intende adottare (non oltre il 29 giugno 2022), iniziative adeguate per prorogare le concessioni sulle scommesse sportive e ippiche al fine di poter garantire la continuità del settore, le entrate erariali e tutelare la legalità.

Insomma, certamente interessanti entrambe le richieste che cercano di dare un volto più chiaro e legale a tutto il settore gioco e scommesse in Italia. D’altronde, un mercato in cui ci sono poche multinazionali in ballo, e che fa introiti da miliardi di euro, interessa a tutti. Un settore, inoltre, che permette allo Stato di ricevere molto denaro in tasse erariali e che, quindi, è una vera e propria industria. Per questa ragione tanto è stato scritto e tanto verrà fatto per questo tipo di concessioni e per regolarizzare, in maniera sempre più severa, gli operatori che operano nel nostro Paese.

Siti scommesse migliori: legali e sicuri

I siti scommesse italiani devono avere, per forza, due caratteristiche: devono essere legali e sicuri. Per tutti gli appassionati, quindi, consigliamo la lista bookmaker AAMS migliori (ora sotto l’egida dell’Agenzia Dogane e Monopoli, ovvero ADM) che è possibile trovare su un comparatore online che ci permette, in un battibaleno, di avere a portata di mano gli operatori legali in Italia. In più il fattore sicurezza è quello che fa la differenza in un mercato così remunerativo come questo e in cui i giocatori aprono dei conti con i propri dati bancari sulle piattaforme in uso. Quindi è fondamentale che, negli ultimi anni, si sia sviluppata una tecnologia tale che possa permettere agli utenti di stare più tranquilli.

Infatti, grazie a un protocollo SSL a 128 bit, in uso nella maggior parte di queste piattaforme, la crittografia rende, praticamente, inaccessibile la comunicazione tra mittente e destinatario, criptando quello che è il messaggio. Se, diciamo, un malintenzionato avesse voglia di frugare nei nostri dati personali non avrebbe mai accesso e, di conseguenza, non potrebbe truffare o rubare nulla. Questo, rendiamoci conto, è il vero successo di questo tipo di settore che, fino a qualche anno fa, era visto con occhi meno consapevoli anche da parte degli stessi appassionati, abituati a dover e poter giocare nelle sale fisiche. Il lockdown, con la chiusura forzata di sale giochi e agenzie scommesse, ha modificato le abitudini degli italiani che si sono approcciati al gaming e al betting online prima con prudenza e poi con maggiore tranquillità.

La psicologia del giocatore nel betting online

Grande attenzione, in tutto il settore, anche per l’approccio dei diversi scommettitori e la loro psicologia di gioco. Si può dire, infatti, che mentre nei giochi da casinò c’è tanta sorte, nelle scommesse è più facile che si parli di esperienza e di statistiche che possono fare la differenza. Certo, è chiaro che ci sono casi in cui delle persone completamente impreparate su uno sport o un evento abbiano vinto tanti soldi con un colpo di fortuna, ma è più facile vedere lo scommettitore studiare il sistema migliore per riuscire a prevedere l’esito degli eventi che gli interessano.

Facile, quindi, differenziare i due tipi di approcci e dare agio allo scommettitore di poter essere sempre aggiornato sulle statistiche, le quote e i pronostici con uno storico sempre a portata di mano per essere consapevole delle proprie scelte. In questo caso, in buona sostanza, abbiamo davanti un giocatore preparato (la maggior parte delle volte) che è in grado di fare una scelta razionale sugli eventi da puntare, consapevole, soprattutto, di quanto possa valere quella puntata in quel momento su quel risultato o quel giocatore. Insomma, ogni utente è differente e le piattaforme devono tenerne conto in un Paese, come il nostro, in cui il sistema è molto ben regolamentato e sempre sotto i riflettori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli