Scompare dopo concerto: ventenne trovata morta in un fiume

keeley bunker scomparsa

Tragedia in Inghilterra, a Tamworth, nella zona di Leyfields nello Staffordshire. Una giovane ragazza di vent’anni è stata ritrovata morta dopo essere scomparsa a seguito di un concerto. Arrestato un giovane di 19 anni. La famiglia aveva lanciato un appello sui social.

Trovata morta giovane ventenne

Le speranze sono rimaste fino alla fine ma non sono bastate, non questa volta. Per la famiglia di Keeley Bunker, residente a Tamworth, Inghilterra, la notizia è stata come ricevere una pugnalata: nella tranquilla cittadina nella zona di Leyfields, nello Staffordshire, non si crede a quanto successo. La giovane, una splendida ventenne, si era recata ad un concerto nella serata di mercoledì 18 settembre, ma da lì in poi più nessuna traccia. Era stata vista l’ultima volta intorno le ore 4.30 del mattino, scomparendo poi inghiottita dalla notte. Si sa poco: l’arresto di un 19 attualmente sotto custodia, e il successivo ritrovamento del corpo da parte di un parente nei pressi di un fiume dopo una disperata ricerca terminata nella mattinata di venerdì 21 settembre.

L’appello sui social

Il Daily Mirror riporta dei tantissimi, e disperati, tentativi da parte della famiglia e degli amici della ragazza di ritrovare Keeley, arrivati anche a lanciare un appello sui social. Debbie Watkins, la madre della giovane, preoccupata, aveva chiesto anche ai parenti di mobilitarsi subito per dare una mano nelle ricerche. “Qualcuno l’ha vista? Per favore, siamo molto preoccupati. È andata ad un concerto ma non è tornata a casa”, scriveva la donna in un post su Facebook, seguita poi dal fratello Kieran. Fino al ritrovamento del corpo: massimo riserbo sulle indagini per ora, con le cause della morte che restano ancora da chiarire.