Scomparsa in Sardegna, l'avvistamento segnalato da una donna

·2 minuto per la lettura
Marina Castangia
Marina Castangia

Marina Castangia è la parrucchiera di 60 anni originaria di Cabras, ma residente a Mogorella, in provincia di Oristano, in Sardegna. La donna è scomparsa lo scorso 15 febbraio. Sarebbe, tuttavia, ancora viva. Marina sarebbe stata avvistata da una donna all’interno di una farmacia. Del caso se ne è occupata anche Federica Sciarelli in alcune puntate della trasmissione da lei condotta, “Chi l’ha visto?”. Le indagini stanno proseguendo e al riguardo è da ricordare il blitz dei carabinieri nell’abitazione del compagno di Marina, Antonio Damelas (69 anni). L’uomo risulta essere indagato (come atto dovuto) per omicidio volontario. La svolta, tuttavia, c’è stata di recente, poiché gli inquirenti stanno lavorando sul precitato avvistamento.

Scomparsa Marina Castangia: l’avvistamento in farmacia

Una donna avrebbe avvistato e riconosciuto Marina Castangia lo scorso 8 maggio, in un paese vicino Mogorella, dove abitava la 60enne prima della sua scomparsa. Domenico Ezio Basso, procuratore della Repubblica di Oristano, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’Ansa, che proponiamo di seguito: “La testimone era in coda davanti alla farmacia l’ha vista prima di entrare e quando è uscita non c’era più”. Gli inquirenti hanno ritenuto attendibile la testimone, la quale ha inoltre fornito alla Procura lo scontrino dei farmaci acquistati. Recuperando gli scontrini emessi precedentemente, si è scoperto che qualcuno aveva acquistato alcuni medicinali identici a quelli che Marina Castangia risulterebbe utilizzare per motivi di salute.

Scomparsa Marina Castangia: recuperati i filmati di videosorveglianza

Come informa il Corriere dell’Umbria, sono stati recuperati i filmati di videosorveglianza della farmacia. Sfortunatamente i video in questione non sono chiari e non è stato possibile il recupero di tutte le immagini. C’è poi la questione della ricetta per i farmaci comprati presumibilmente da Marina Castangia (non è dato sapere con certezza se è realmente lei). Il foglio non è stato ritirato perché in bianco e, di conseguenza non è stato possibile identificare il medico emissario.

Scomparsa Marina Castangia: le indagini proseguono

I carabinieri e la Procura stanno indagando circa il presunto avvistamento di Marina Castangia, ma anche su medici e farmacisti che in questi mesi avrebbero potuto avere a che fare con la 60enne. Almeno adesso c’è una traccia su cui concentrare le indagini: si spera che in una svolta. Riguardo al compagno della donna, Antonio Damelas, l’uomo è stato interrogato, ma ha negato qualsiasi coinvolgimento nella scomparsa di Marina.

  • LEGGI ANCHE: Neonata in pericolo di vita trasportata d’urgenza da Cagliari a Milano

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli