Scomparso a 62 anni Raimondi, maestro della fotografia

·1 minuto per la lettura
Morto Efrem Raimondi, il celebre fotografo è stato stroncato da un infarto
Morto Efrem Raimondi, il celebre fotografo è stato stroncato da un infarto

All’età di 62 anni è morto il celebre fotografo Efrem Raimondi, stroncato da un infarto nella giornata del 16 febbraio. Raimondi era noto per le sue collaborazioni con numerosi personaggi del mondo dello spettacolo e musicisti, tra cui Vasco Rossi, ma anche Alex Zanardi, Monica Bellucci, Riccardo Muti, Giovanni Soldini e l’ex presidente del Consiglio Giulio Andreotti.

Morto il fotografo Efrem Raimondi

È stato proprio il cantautore di Zocca a voler omaggiare il fotografo appena scomparso sui suoi profili social, pubblicando un breve messaggio di cordoglio nei confronti di Raimondi: “Efrem è stato un grande fotografo… e anche un amico! La sua passione per la fotografia era sincera profonda e inesorabile. Per ricercare l’inquadratura giusta sottoponeva il suo corpo a sforzi e a posizioni tali che alla fine era sempre distrutto dalla fatica”.

Nato a Legnano nel 1958, Raimondi inizio il suo percorso nella fotografia nel 1980 con un reportage nei luoghi del terremoto dell’Irpinia, per poi iniziare le prima collaborazioni con riviste italiane e internazionali nel 1983. Nel corso della sua carriera ha lavorato principalmente come ritrattista, concedendosi tuttavia anche incursioni nel mondo della fotografia di design. Dal 2009 era membro dell’Hasselblad Master Jury e faceva inoltre parte del direttivo Afp International.