Scomparso da 2 giorni, trovato morto in auto: ipotesi incidente

webinfo@adnkronos.com

E’ stata trovato senza vita il 22enne fiorentino di cui i familiari ne avevano denunciato la scomparsa due giorni fa. Il veicolo su cui viaggiava Giacomo Donato Clarke è stato rinvenuto dalla polizia stradale di Siena sulla base delle indicazioni ricevute dalle questure Firenze e Siena. L’auto capovolta era in un canale di scolo, nascosta alla vista, lungo la strada provinciale che si prende dalla strada statale 223 (svincolo per Orgia), nel comune di Sovicille (Siena). Con l’intervento dei vigili del fuoco l’auto è stata sollevata ed è stato trovato il cadavere del giovane. 

Secondo una prima ricostruzione della Polstrada che ha effettuato rilievi, è verosimile che il 22enne abbia perso il controllo dell’auto, sbattendo contro un albero e poi capovolgendosi nel canale. La salma su disposizione del pm di turno è stata trasferita all’istituto di medicina legale per l’autopsia. Giacomo Donati Clarke, italo-inglese, da poco laureato, è partito con la sua Lancia Ypsilon alle 10 di lunedì mattina da Firenze (zona Le Cure) in direzione Siena, ma non è mai giunto a destinazione. Lo attendevano all'agriturismo di famiglia a Montestigliano (Si), dove però non è mai arrivato.