Scontri in Spagna per l'arresto del rapper Pablo Hasel

·1 minuto per la lettura

AGI - Sono 55 i feriti, 35 dei quali poliziotti e 19 le persone fermate nei disordini a Madrid durante una manifestazione, contro l'arresto del rapper Pablo Hasel. Centinaia di persone si sono radunate a Puerta del Sol in una piazza blindata dalle forze dell'ordine. Tra i fermati ci sono sei minorenni di età compresa tra 16 e 17 anni e quattro donne. Manifestazioni di protesta sono state segnalate anche in Catalogna.

I manifestanti hanno esposto striscioni dell'Unione studentesca e dalla sinistra rivoluzionaria con le scritte "Pablo Hasel Freedom. Total Amnesty" o "Pablo Hasel Freedom, out of Franco's Justice".

Gli incidenti sono iniziati quando gruppi di manifestanti hanno lanciato arredi urbani e altri oggetti contro i membri delle Unità di intervento della polizia (Ipu). Alcuni hanno anche divelto i ciottoli della piazza per lanciarli contro le forze dell'ordine. Successivamente, sono stati appiccati incendi nelle vicine strade Arenal, Correos e al valico dell'Arenal, dove sono state mandate in frantumi le vetrine di diversi negozi di abbigliamento che sono stati poi saccheggiati.