Scontro fra tir sull’A21 in direzione di Brescia: un morto e un ferito

scontro tra tir

La mattina di sabato 19 ottobre si è verificato un tragico scontro tra due tir sull’A21 in direzione di Brescia. Sono ancora in corso le ricostruzioni delle cause e della dinamica del sinistro. Da quanto si apprende, però, l’incidente è avvenuto intorno alle 5:45 nel tratto autostradale tra Brescia e Manerbio. Uno dei due conducenti avrebbe perso la vita sul colpo: si tratta di un uomo di 57 anni. L’altro, invece, sarebbe stato trasferito presso l’ospedale di Brescia: le sue condizioni non sono gravi. L’autostrada Brescia-Piacenza, inoltre, è stata chiusa al traffico in direzione di Brescia.

A21: scontro fra due tir

All’alba di sabato 19 ottobre, alle ore 5:45, è avvenuto un violento scontro fra due tir che viaggiavano sull’A21 Brescia-Piacenza. Secondo una primissima ricostruzione dei fatti (ancora in fase di accertamento) un tir che trasportava polli si sarebbe rovesciato uscendo dalla carreggiata. Alcuni animali sono morti nello schianto, altri invece sono scappati nei campi limitrofi. Un secondo tir si sarebbe fermato di traverso sul tratto autostradale tra Brescia e Manerbio. Sul luogo dello scontro sono intervenute le ambulanze, i medici del 118, l’elisoccorso e l’automedica. Uno dei due conducenti, un uomo di 57 anni, ha perso la vita sul colpo, mentre l’altro, di 45 anni, è stato trasferito in ospedale: non è in condizioni gravi.

Circolazione bloccata

Il tratto è rimasto chiuso al traffico in direzione di Brescia. Per tale motivo si sono formate lunghe code di veicoli.