Scontro tra auto sulla statale 231: morto uomo di 48 anni

scontro auto cuneese

Gravissimo incidente stradale sulla statale 231, nel tratto compreso tra Roreto e Cervere. Un uomo di 48 anni, di origini albanesi, ma residente a Fossano, ha purtroppo perso la vita dopo che la vettura su cui viaggiava, una Fiat 500, si è cappottata sulla carreggiata.

Incidente sulla statale 231: morto 48enne

Al chilometro 50 della statale, in corrispondenza dell’abitato di Cervere, tre mezzi sono rimasti coinvolti in un incidente che è avvenuto attorno alle ore 20 di sabato 2 novembre 2019. Un uomo di 48 anni è morto dopo che l’auto si è ribaltata in seguito ad uno scontro con un altro mezzo, condotto da una donna. Nell’incidente è rimasta coinvolta anche un’altra vettura.

In base alle prime ricostruzione del caso, una delle auto si è capottata dopo essersi scontrata con un’altra vettura. Il conducente al suo interno è rimasto incastrato tra le lamiere. Allertati immediatamente i soccorsi, con i Vigili del fuoco di Alba e Bra, insieme alle ambulanze dell’emergenza sanitaria, una medicalizzata e un mezzo di soccorso di base, e i Carabinieri di Bra che sono giunti sul posto. I vigili del fuoco hanno estratto l’uomo dall’abitacolo dell’auto, ma a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione. Il 48enne è morto sul colpo e i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Nell’incidente sono rimaste ferite anche altre tre persone, che sono state trasportate in codice verde all’ospedale Santissima Annunziata di Savigliano. Nel frattempo la strada è stata chiusa al traffico per oltre due ore per permettere ai carabinieri di effettuare tutti i rilievi del caso per ricostruire le reali dinamiche dell’incidente ed individuare eventuali responsabilità.