Scontro tra barche all'Argentario: un morto e un disperso

Enrica Scalfari / Agf

AGI - Sarebbe di un morto, un disperso e un ferito grave il primo, provvisorio, bilancio della collisione fra due imbarcazioni,  una barca a vela e una imbarcazione a motore, avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi all'Argentario.

Una delle due persone inizialmente disperse sarebbe stata trovata morta incastrata sotto una delle due barche. Continuano, dunque, le ricerche da parte della Guardia Costiera per trovare la persona attualmente dispersa. Il ferito grave è stato trasportato in elicottero all'ospedale Le Scotte di Siena.

La barca a vela, secondo quanto si è appreso, è affondata colando a picco poco dopo la collisione.

Lo yacht, a differenza della barca a vela, è invece rimasto a galla, anche se la collisione ne ha provocato una pericolosa inclinazione.

Secondo una prima ricostruzione, l'incidente sarebbe avvenuto non lontano dall'isolotto al largo di Porto Ercole, tra Torre Ciana e l'isola del Giglio, dove il mare raggiunge una profondità fino a quaranta metri.

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli