Scontro tra moto e suv a Fontanelle: morto 17enne

·2 minuto per la lettura
Incidente Treviso
Incidente Treviso

Tragedia a Fontanelle, comune in provincia di Treviso, dove nella giornata di martedì 20 luglio si è verificato un incidente stradale in cui ha perso la vita un ragazzo di 17 anni. Mentre stava viaggiando a bordo della sua moto è andato a finire contro il retro di un suv e l’impatto si è rivelato fatale.

Incidente a Treviso

I fatti si sono verificati in via Piave, una strada che attraversa i terreni agricoli al confine con Tempio. Secondo le prime ricostruzioni Simone Perin, questo il nme della vittima che cinque giorni dopo avrebbe compiuto la maggiore età, stava procedendo in sella ad una MDK Industry in direzione di Ormelle quando all’improvviso si è schiantato con un suv.

Il mezzo era fermo ad un semaforo temporaneo sistemato da alcuni operai per svolgere dei lavori lungo la strada. La sua presenza era ben segnalata da diversi cartelli stradali che indicavano i lavori in corso, tra cui uno che riportava 30 km/h come limite di velocità. Il motociclista però non se ne sarebbe reso conto e si sarebbe scontrato senza neppure accennare una frenata.

Dopo aver impattato contro un suv, il giovane è stato sbalzato dal ciclomotore ed è finito rovinosamente sull’asfalto.

Incidente a Treviso: i soccorsi

La donna alla guida del mezzo si è subito mobilitata per prestare le prime cure a Simone nell’attesa dei sanitari del 118 giunti con un’ambulanza e un elisoccorso. Trovatolo privo di sensi, costoro hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo ma ogni tentativo di salvargli la vita è stato inutile. Troppo gravi infatti le ferite riporttae durante lo schianto che si sono rivelate fatali.

Incidente a Treviso: indagini in corso

Presenti sul luogo dell’incidente anche i Carabinieri delle stazioni di Ponte di Piave, San Polo di Piave e Susegana che hanno isolato l’area e deviato il traffico su percorsi alternativi. Hanno poi effetuato i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto ascoltando anche l’automobilista coinvolta. La procura di Treviso dovrebbe aprire formalmente un fascicolo d’indagine per omicidio stradale acquisendo quanto accertato dai militari.

Tanti i messaggi di cordoglio e vicinanza che stanno ricevendo i familiari tra cui quello del sindaco di Ponte di Piave Paola Roma: “L’intera comunità è vicina alla famiglia di Simone, non ci sono parole per esprimere quanto accaduto“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli