Scoperta la prima operazione chirurgica di 31.000 anni fa

(Adnkronos) - Un team di archeologi coordinato dalla Griffith University, in Australia, ha rinvenuto uno scheletro umano privo della parte inferiore della gamba sinistra, nel Borneo indonesiano. Esaminando attentamente i resti, gli esperti hanno scoperto che al giovane era stato abilmente rimosso il piede sinistro, probabilmente da bambino, almeno 31.000 anni fa. Potrebbe trattarsi di un evento raro e isolato, anche se la profonda conoscenza che le popolazioni indigene avevano di alcuni rimedi medicinali lascia presagire una certa diffusione di simili pratiche. L’articolo è stato pubblicato sulla rivista “Nature”.