Scoperta a Roma centrale spaccio in un'autofficina: un arresto -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 6 set. (askanews) - Nel corso delle indagini, gli agenti hanno rinvenuto delle chiavi con sopra un indirizzo diverso da quello indicato dall'uomo come sua abitazione e hanno perquisito anche l'altro appartamento. Qui, nel soggiorno, in un vano nascosto da una presa elettrica, gli agenti hanno trovato alcune buste di cellophane contenenti cocaina, per un peso complessivo di 85 grammi, oltre a 7 panetti di hashish del peso complessivo di circa 700 grammi, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Inoltre, sul tavolo da pranzo, è stato rinvenuto e sequestrato un taglierino con la lama sporca di sostanza stupefacente, utilizzato per "tagliare" la droga. Alla fine degli accertamenti di Polizia Giudiziaria, sono scattate le manette per il 44enne romano.