Scoperto batterio gigante, gli studiosi: "E' come un umano alto come l'Everest"

Scoperto batterio gigante, gli studiosi:
Scoperto batterio gigante, gli studiosi: "E' come un umano alto come l'Everest" Jean-Marie Volland/U.S. Department of Energy's Lawrence Berkeley National Laboratory/Handout via REUTERS THIS IMAGE HAS BEEN SUPPLIED BY A THIRD PARTY.

E’ lungo un centimetro ed è il più grande batterio che sia mai stato scoperto. Scovato dagli scienziati del Lawrence Berkeley National Laboratory, il "Thiomargarita Magnifica" è 5mila volte più grande degli altri batteri. Composto di sottili filamenti bianchi visibili a occhio nudo è stato rinvenuto su alcune foglie di mangrovia cadute nell'acqua di una palude nell'arcipelago di Guadalupa, nelle piccole Antille. La scoperta è stata riportata sulla rivista Science.

"E' come trovassimo un essere umano alto come l'Everest", hanno commentato l’incredibile scoperta gli scienziati del Lawrence Berkeley National Laboratory, in California. Secondo Jean-Marie Volland, il biologo marino che ha coordinato lo studio, il batterio potrebbe crescere fino a 2 centimetri di lunghezza.

Dopo alcune analisi i ricercatori hanno scoperto che il "Thiomargarita magnifica" non è solo più grande rispetto agli altri batteri, ma è anche più complesso. Il suo Dna invece di essere in un’unica cellula, come avviene per altri microorganismi, è racchiuso all'interno di strutture composte da membrane.

"La scoperta di 'Thiomargarita magnifica' suggerisce che batteri grandi e più complessi potrebbero nascondersi alla nostra vista: ma solo perché non li abbiamo ancora visti – ha commentato Tanja Woyke, scienziato del Lawrence Berkeley National Laboratory - non significa che non esistano".

GUARDA ANCHE: Cos’è l’Escherichia coli?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli