Scoperto cacao in piatto di 2.500 anni: smentito l'uso solo per bevande

Città del Messico (Messico), 3 ago. (LaPresse/AP) - Oltre 2.500 anni fa il cacao era usato anche come condimento nelle salse, non solo come bevanda come si è creduto sinora. A rivelarlo sono gli archeologi che nella penisola messicana dello Yucatan hanno trovato per la prima volta nella storia tracce di cacao in un piatto risalente a oltre due millenni fa. Gli esperti hanno pensato per lungo tempo che il cacao fosse usato nelle culture preispaniche solo per produrre bevande, create schiacciando le fave e mescolandole con polpa liquida o fermentata estratta dai baccelli. Ora l'Istituto di antropologia e storia del Messico mette però in dubbio questa convinzione, dopo il ritrovamento di tracce di cacao su un piatto invece che su una tazza, che fanno pensare all'accostamento con cibi solidi.

Ricerca

Le notizie del giorno