Scopre figlia incinta e con l'ascia va a cercare futuro papà

·1 minuto per la lettura

AGI - Dopo aver scoperto che la figlia di 19 anni era rimasta incinta ha messo un'ascia nell'auto e si è precipitato sul posto di lavoro del giovane che aveva una relazione con la ragazza.

È successo a Corridonia, nel Maceratese. La titolare dell'azienda, dopo aver cercato di calmare l'uomo, mentre probabilmente il fidanzato della figlia restava barricato all'interno, ha chiamato i carabinieri.

I militari hanno bloccato e arrestato il futuro nonno, dopo averlo sorpreso fuori dall'auto, in attesa dell'uscita dal lavoro del futuro papà.

I militari gli hanno perquisito sia l'auto, dove hanno rinvenuto l'ascia del peso di oltre un chilo acquistata poco prima in un negozio della zona, sia l'abitazione, dove sono stati sequestrati cinque grossi coltelli da cucina.

L'operaio è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e atti persecutori ed è stato trasferito nel carcere di Montacuto, ad Ancona, in attesa dell'udienza di convalida davanti al gip di Macerata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli