Scopre figlia incinta e va a cercare con ascia futuro papà: arrestato

·1 minuto per la lettura
Getty
Getty

Ha scoperto che la figlia 19enne era rimasta incinta, così è andato a cercare il futuro genero armato d’ascia. Succede a Corridonia, in provincia di Macerata, dove un operaio 49enne è stato arrestato per atti persecutori e tentato omicidio.

Nato in Macedonia e da anni residente in Italia, il 49enne si è presentato fuori di un'azienda calzaturiera artigianale dove lavora l’uomo che ha messo incinta la figlia, un albanese molto più grande della ragazza.

L’operaio aveva portato con sé una scure da boscaiolo, con l'intenzione di usarla contro il futuro papà di sua figlia, ma a scongiurare il peggio è stata una tempestiva chiamata ai carabinieri da parte del titolare dell’azienda.

L'ascia, lunga 70 centimetri e pesante 1,4 chili, acquistata poco prima in un negozio della zona, è stata sequestrata insieme a cinque coltelli da cucina di grosse dimensioni trovati nell'abitazione del 49ennne durante una perquisizione.

Il 49enne si trova ora nella casa circondariale di Ancona in attesa dell'udienza di convalida davanti al gip del Tribunale di Macerata.

GUARDA ANCHE: Rapina in villa con ascia e pistola, la basista era la colf

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli