Scopre una collana d’oro di 4000 anni fa con un metal detector

billy vaughan

Grazie a un metal detector ha fatto la scoperta di una vita. Billy Vaughan, 54 anni, è rimasto sbalordito quando ha ritrovato una fascia d’oro da 22 carati in un campo remoto vicino alla sua città natale di Whitehaven, nella contea di Cumbria, a Nord-Ovest dell’Inghilterra. Risale a 4000 anni fa e ha il valore di decine di migliaia di sterline. La notizia è stata riportata sul Daily Mail.

LEGGI ANCHE: Le monete da due euro che ne valgono oltre duemila: ecco quali sono

La scoperta della collana

Billy Vaughan, un operatore sanitario di 54 anni, è un appassionato di metal detector. Dopo tanti tentativi che non hanno avuto grandi risultati nei sei mesi precedenti, un giorno per caso ha fatto una straordinaria scoperta. In un campo isolato nei pressi della sua città natale, Whitehaven in Inghilterra, ha ritrovato un oggetto. Il signor Vaughan inizialmente era convinto che si trattasse di un pezzo di attrezzatura da arrampicata fino a quando non ha inviato una foto del ritrovamento ad un amico e collega. Quando ha visto l’immagine, ha subito capito che si trattasse di una torque, ovvero di un collare realizzato con una disposizione a tortiglione. Il gioiello risale dell’età del bronzo, ed era incastonato 12 cm sotto la superficie. Secondo un gioielliere a cui lo ha fatto vedere, pesa 311 grammi di oro puro (22 carati) e ha un valore di mercato di £ 11.000. Aggiungendo i 4000 anni di età dell’oggetto, si stima che valga molto più di questa somma. L’uomo ha avvisato il suo museo locale e il medico legale che dovrà decidete se la scoperta è un “tesoro” ai sensi del Treasure Act (1996). Nel caso in cui lo fosse, sarebbe legalmente obbligato a venderlo a un museo a un prezzo stabilito dal Comitato di valutazione del tesoro.

GUARDA ANCHE - Scoperto biberon preistorico con tracce di latte