Scossa di magnitudo 3.4 nel palermitano: i dettagli

·1 minuto per la lettura
terremoto Palermo
terremoto Palermo

Alle ore 18.02 del 25 dicembre è stata rilevata nell’area di Palermo e precisamente nel mare Tirreno Meridionale una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 della scala Richter. Non vi sarebbero danni a persone e/o cose.

Terremoto Palermo, le stime riviste

Le stime inizialmente rilevate da INGV riportavano una scossa di magnitudo compreso tra i 3.2 e i 3.7. Secondo i dati definitivi il sisma è stato localizzato nel mare Tirreno Meridionale non molto distante da Ustica. Il sisma nello specifico riporta le seguenti coordinate: 38.733 (latitudine), 13.124 (longitudine) e una profondità di 11 km. A localizzare il terremoto è stata la Sala Sismica dell’INGV di Roma.

Terremoto Palermo, le segnalazioni sui social

Nel frattempo alcuni utenti hanno segnalato sui social di aver sentito distintamente il terremoto: “Confermo, l’ho sentita. Meno male che è stata lieve”, ha scritto un utente su Twitter. “Pochi istanti fa a casa mia tremava tutto”, sono le parole di un altro utente.

Terremoto Palermo, il meridione aveva tremato anche qualche ora prima

Il Meridione aveva tremato anche qualche ore prima nel Mar Ionio Settentrionale non molto distante dalla Calabria e dalla Sicilia Orientale. Il terremoto di magnitudo 2.4. era stato localizzato dalla Sala Sismica di Roma intorno alle ore 16.42 riportando le seguenti coordinate: 37.699 di latitudine, 16.492 di longitudine e una profondità di 10 km.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli