Scossa di terremoto al largo della Calabria, treni fermi per 3 ore

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 4.57 davanti alle coste di Paola (Cs). Il sisma si è sviluppato ad una profondità di circa 267 km e per questo non è stato avvertito dalla popolazione. 

In conseguenza della scossa la  circolazione ferroviaria sulla linea Lamezia-Paola-Sapri - fra Cetraro e Longobardi - è stata sospesa per quasi te ore: dalle 5,50 alle 8,35. Alle 7.05 era invece ripresa la circolazione dei treni tra Paola e Bivio Pantani, sulla linea Paola-Cosenza, anch'essa interessata dalla scossa. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana non hanno riscontrato alcun danno all'infrastruttura dopo la ricognizione della linea a bordo dei carrelli ferroviari, partiti dalle stazioni di Paola e Amantea. Quindici i treni coinvolti, di cui due limitati nel percorso.