Scotti: "Governo attaccato con lo sputo ma può durare"

webinfo@adnkronos.com

"Quanto dura il governo? E' come le cose attaccate con lo sputo, come si dice a Napoli". Sono le parole di Vincenzo Scotti, ex ministro Dc e presidente della 'Link Campus University', a Un giorno da Pecora. 

"Il Pd, uscito sconfitto dalle elezioni, aveva una strada: dire a chi aveva vinto, sia pur relativamente, 'fate il governo, noi vi diamo la fiducia'. Invece lo hanno fatto adesso, dopo logoramento e confusione di linguaggi e idee", dice Scotti. 

"Quanto dura il governo? E' come le cose attaccate con lo sputo. Se vogliamo ragionare con la realtà così com'è, è inutile sognare che sia diversa. Può anche durare, le cose che riteniamo più fragili poi sono le più solide". Il governo potrebbe essere "un malato di ferro. Non hanno alternative, devono fare i conti con la realtà e tentare di venirne fuori", aggiunge.