Scozia martoriata dalla pioggia: donna trascinata dalla corrente

fiume Don
fiume Don

Una donna è stata trascinata dalla corrente del fiume Don nell’Aberdeenshire (Scozia) mentre tentava di salvare il suo cagnolino. La pioggia continua a colpire violentemente il territorio, ma le ricerche sono ancora in corso. L’episodio è avvenuto lo scorso 18 novembre intorno alle 15:00. La polizia ha confermato che i servizi di emergenza erano sul posto, ma hanno dovuto essere “fermati” durante la notte a seguito di una valutazione delle condizioni del fiume, proseguendo con altri compiti.

La mattina del 19 novembre la polizia scozzese, lo Scottish Fire and Rescue Service e la guardia costiera hanno ripreso le ricerche nell’area. Gli avvisi di alluvione nell’Aberdeenshire sono stati intensificati a “gravi” poiché il nord dell’Inghilterra e la Scozia sono stati sferzati da forti piogge e inondazioni.

Donna trascinata dalla corrente, Campbell: “Ricerche riprese”

L’ispettore Rory Campbell della polizia scozzese ha spiegato tramite alcune dichiarazioni riportate dal Daily Mail: “Gli agenti, insieme ai colleghi dello Scottish Fire and Rescue Service e della guardia costiera, hanno ripreso le ricerche nell’area in cui la donna è stata vista l’ultima volta”.

La situazione è critica

Campbell ha spiegato che le condizioni siano attualmente difficili e pericolose. Di conseguenza, l’ispettore ha invitato tutti i residenti a stare lontano dalle aree allagate. Campbell ha inoltre pregato di essere prudenti e fare attenzione mentre si è in giro.