Scozia, Sturgeon chiede a governo referendum indipendenza -2-

Ihr

Roma, 19 dic. (askanews) - Il Partito nazionalista scozzese (Snp), guidato da Nicola Sturgeon, ha vinto la scorsa settimana alle elezioni 47 dei 59 seggi disponibili nella regione. Secondo la numero uno di Snp, questa vittoria alle urne le conferisce "incontestabilmente" un "mandato" per istituire un nuovo referendum, il cui risultato, ha specificato, non va dato "per scontato". "La Scozia ha indicato molto chiaramente la scorsa settimana che non vuole che il governo conservatore esca dall'Ue", ha insistito Sturgeon.

Johnson ha ripetutamente espresso opposizione a un nuovo referendum, affermando che un tale evento può aver luogo solo "una volta in una generazione". La numero uno della Snp è consapevole che "a breve termine" dovrà scontrarsi con il rifiuto del governo, ma ha avvertito Johnson che "non deve farsi illusioni che ciò porrà fine alla questione". "Continueremo a difendere il diritto democratico della Scozia di scegliere", ha avvertito la leader nazionalista, impegnandosi a continuare la lotta "in modo ragionevole e ponderato".