Scritte no vax su muri Spallanzani, Bassetti: "Basta impunità"

(Adnkronos) - Le scritte no vax sui muri dello Spallanzani a Roma sono "l'odio che cova in una parte piccola della popolazione, ma che si manifesta con questi atti gravissimi". Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, primario Malattie infettive al San Martino di Genova, vittima più volte di minacce e attacchi no vax.

"Lo Spallanzani è stato il simbolo della lotta al Covid. Queste persone vivono nella completa impunità e temo che lo saranno anche in autunno. Questo è il problema. Servono dei segnali contro questi attacchi, la giustizia deve muoversi" perché, dice Bassetti, "manca un intervento penale contro queste persone che possono permettersi di tirare un bicchiere contro di me o augurare la morte ai medici. Servono segnali e condanne".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli